lunedì 28 ottobre 2019

There’s a sense of urgency when you talk to me

FAILED FLOWERS - FACES

Lui è Fred Thomas, lo seguiamo da un paio di decenni, prima con i Saturday Looks Good To Me e poi con la sua iper-prolifica carriera solista; lei è Anna Burch, il cui agrodolce album di debutto l'anno scorso mi aveva incantato. Ogni tanto, per nostra fortuna, si ricordano di avere un progetto assieme chiamato Failed Flowers, nato ormai quattro o cinque anni fa, con la collaborazione anche di Erin Davis al basso e Miles Haney alla batteria. Quando gli astri si allineano e i Failed Flowers decidono che è tempo di tornare a regalare al mondo un po' della loro arte non sbagliano un colpo. L'ultimo in ordine di tempo è speciale: un sette pollici per il Singles Club che la leggendaria Slumberland Records ha lanciato come celebrazione del proprio trentennale. Le due nuove tracce, Faces / Broken Screen mostrano rispettivamente le due facce della band: più jangling e melodica la prima (con la Burch che sfiora quasi in territori Sundays / Alvvays), più incalzante, Flying Nun e "da giubbotto di pelle" la seconda, con Thomas alla voce. Ora, per favore, non fateci attendere altri tre anni!

Nessun commento: