lunedì 9 ottobre 2017

No such thing as too old!

 no such thing as too old! a cute compilation!

Quelle piccole compilation che una volta ti facevano scoprire mille band che non immaginavi nemmeno, intere scene che si rivelavano preziosi tesori, tutte da scoprire e approfondire: che fine hanno fatto? Oggi che sembra difficilissimo non sapere tutti le stesse cose, oggi che addirittura sembra complicato evitare di venire a conoscere cosa fanno sempre gli stessi nomi, imbattermi in una cassetta indiepop (di per sé un oggetto destinato all'estinzione di un genere già votato all'anonimato e all'isolamento), piena di band che mi sono quasi del tutto oscure, ma che in qualche modo sento già vicine e "mie", è una cosa che mi regala un piacere raddoppiato.
Per festeggiare il proprio compleanno la label indipendente di Saint Louis, Missouri, It Takes Time Records, ha realizzato una cassetta (che vi arriva con tanto di carte tipo giochi di ruolo) intitolata No Such Thing As Too Old! A Cute Compilation!: dimmi se esiste un titolo più twee? In scaletta dieci inediti e solo un paio di nomi che mi sono noti: i cari vecchi Trust Fund (con la loro canzone più "orchestrale" di sempre) e i Boosegumps (con una delicata ballata che mi ha ricordato le Softies), mentre il resto spazia dal lo-fi scarno alla Casiotone For The Painfully Alone di Father Truck, al cantautorato stile Yo La Tengo di Generifus, allo scandi-scanzonato synth-pop di Coastal Car.
Aggiungete infine che la compila ha pure scopo benefico, e il ricavato andrà a sostenere il St. Louis Legal Fund, "a comprehensive legal support fund for use in court and legal costs for activists in the St. Louis region". Non c'è modo migliore per festeggiare un'etichetta e certe care vecchie vie per scoprire musica: vecchie, ma non "too old", per l'appunto.



Nessun commento: