lunedì 10 aprile 2017

We pretend I can be the one that you've been dreaming

Tennis - Yours Conditionally

Basta il primo pomeriggio ai Giardini in maglietta, basta il primo aperitivo in terrazza, basta un'inattesa lentezza al tramonto per non accontentarsi più: la nuova primavera appena cominciata non è più sufficiente, vogliamo già il mare, vogliamo già sentire il vento e la distanza sulla pelle. Può fare al caso nostro il nuovo album dei Tennis, che infatti cantano "Follow me into sweet fields of blue" (in una ballata attillata e ammiccante che sembra uscita da Emmerdale).
Coppia nella vita e nell'arte, come si dice sempre in questi casi, Alaina Moore e Patrick Riley hanno deciso di ripetere per questo quarto lavoro Yours Conditionally il trucco del loro esordio Cape Dory del 2011. Eccoli dunque raccontare ancora una volta come hanno solcato i mari con la loro barca e hanno trovato l'ispirazione per scrivere canzoni. Eccoli dunque ancora una volta alle prese con quel loro suono un po' Anni Sessanta con la drum machine, un po' Settanta sdolcinati ma consapevoli, come si conviene oggi. Possono raccontare l'amore più vulnerabile e romantico, quanto il disincanto di una donna contemporanea (My Emotions are Blinding, sul ruolo della femmina-oggetto nel pop, oppure Ladies Don't Play Guitar, sul sessismo dell'industria musicale). Difficilmente mancano il bersaglio (qui direi soltanto Please Don't Ruin This For Me mostra un po' di stanchezza nella formula), più spesso si mostrano per quello che sono: degli adorabili innamorati, e innamorati anche di una certa idea vintage di musica, impermeabili al vostro cinismo e capaci di insinuare ovunque melodie dolci e seducenti.
In fondo i Tennis sono la "band Instagram" ideale: prendono il momento più ordinario, o se vuoi un pop che potrebbe sembrare quanto mai datato, e lo trasformano in un delizioso quadretto dai colori saturi e dai riflessi sfumati. Tutto sta nell'equilibrio tra il soggetto e il filtro giusto, e nello scoprire che (fuga in barca a parte) anche tu stai cercando la stessa cosa: "happiness leaves me yearning / tell me that you feel it too".




Tennis - In The Morning I’ll Be Better


Tennis - Ladies Don't Play Guitar

Nessun commento: