giovedì 1 dicembre 2016

No one wants to miss a single day

 The Holiday Crowd - I Need This Bed To Myself

Si sono conosciuti per caso a scuola, perché il chitarrista Colin Bowers indossava una maglietta degli Stone Roses. Da lì in avanti, è stato quasi naurale mettere in piedi una band che facesse dell'amore per il miglior pop britannico la propria bandiera. The Holiday Crowd, seppur provenienti da Toronto, hanno forgiato la loro anima sugli arpeggi classici di Johnny Marr e sulle melodie morbide di un Brett Anderson. Finalmente, dopo quel lontano esordio con Over The Bluffs (del 2012!) sta per arrivare un nuovo album, intitolato semplicemente The Holiday Crowd, ancora una volta per la benemerita Shelflife. A giudicare dalle prime anticipazioni, il suono si è fatto un poco più asciutto e prevale l'influenza di una band come gli Orage Juice (a tratti però ritornano anche i Prefab Sprout belli limpidi, come nella precedente Anything Anything). Questa nuova I Need This Bed To Myself è già una elegantissima hit da Top Of The Pops:


The Holiday Crowd - I Need This Bed To Myself

Nessun commento: