giovedì 17 novembre 2016

I know you said it's ok

YOUNG SCUM - ZONA

Non so bene perché, ma la prima volta che avevo ascoltato gli Young Scum mi ero preso per sbaglio l'appunto "quartetto del Vermont". Da allora avevo sempre sentito dentro il loro pop terso e scintillante un'aria limpida d'alta quota, i riflessi del sole su paesaggi innevati, cose così. Sembrava piuttosto appropriato. Con If You Say That, la canzone che apriva Zona, il loro ultimo EP, erano finiti anche nell'ultimo Nastrone estivo. Mi è piaciuto da subito un sacco come la loro musica riesca a trovare un preciso punto di incontro tra le chitarre più vigorose dei Teenage Fanclub e la dolcezza dei Lucksmiths, e riesca a dare il migliore sostegno alla voce malinconica ma non troppo di Chris Smith. Ora Zona, che era uscito in cassetta per Citrus City Records, è stato ristampato in vinile da Pretty Olivia, ed è stata questa l'ottima scusa per tornare a parlarne e a suonarlo in radio. Poi l'altra sera, proprio dopo l'ultima trasmissione, mi sono accorto che gli Young Scum provengono in realtà dalla Virginia, per la precisione da Richmond. Niente montagne e boschi, niente camino acceso e scoppiettante, accidenti. Poco importa, quello che rimane è che questo sia uno dei più piacevoli dischi indiepop dell'anno. Speriamo arrivi presto anche un intero album.



(mp3) Young Scum - If You Say That

Nessun commento: