giovedì 4 luglio 2013

"How musicians are using instagram" e viceversa

Madonna on Instagram

Per qualche sottile ironia dei link che a volte seguo a caso, subito dopo aver letto uno di quei post che sembrano un po' delle reti a strascico (non solo per la SEO ma anche per il tipo di discorso che vorrebbero rappresentare) dal pretenzioso titolo "How Musicians Are Using Video On Instagram", sono capitato sulla seconda puntata della rubrica di Drowned In Sound "Modem Life Is Rubbish" (non è un refuso). E stavolta il tema era proprio la vittoria totale dei social network sulla musica, con band e fan tutti colpevoli allo stesso livello. Articolo enfatico e prevedibile, d'accordo, "da véz", ma nella sua brevità abbastanza efficace nel puntare il dito su tutti i "contro":

So are the band writing music? No, they’re arguing about photo-shoots, because someone told them that photos are the best way to get the most clicks if they post them at 10:25am on a Thursday.
Are the fans excited about the upcoming gig? Not really. They’ve already seen the fuzzy pictures and the set list from the night before and let’s face it, they know exactly what it’ll be like.
Are we all guilty of handing over something as precious as our enthusiasm to a bunch of geeks who are selling it click by click to anyone and everyone prepared to pay for it? Yes.


1 commento:

Obat Agar Ml Tahan Lama ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.