giovedì 3 gennaio 2013

Giornata nera per l'indiepop


Due brutte notizie in fila ad aprire il nuovo anno, almeno per chi segue le piccole vicende dell'indiepop. La prima risale a ieri sera ed è lo scioglimento degli Shrag, annunciato dalla stessa band in diretta radio su BBC6, dove erano ospiti di Marc Riley per una session dal vivo. La band non ha ancora scritto nulla di ufficiale sul proprio sito, ma pare che a marzo, dopo gli ultimi concerti, termineranno proprio le attività. Il loro ultimo Canines è un ottimo album ed è finito in molte classifiche di fine anno, mentre il nuovo (e a questo punto definitivo) singolo On The Spines Of Old Cathedrals è in free download sul sito della Fortuna Pop. Davvero un peccato.

Altro scioglimento abbastanza a sorpresa, quello degli Standard Fare, soprattutto visto come era stato accolto il loro ultimo album Out Of Sight Out Of Town e che tipo di feedback avevano ai loro concerti in patria. Con poche righe su facebook oggi pomeriggio la band di Sheffield ha salutato e ringraziato amici, label e pubblico, senza chiarire molto le motivazioni, non che poi ne senta il bisogno. Si tratta però di un'altra band divertente che non vedremo mai più. In attesa di sapere in cosa si trasformeranno (magari un impossibile mash-up), l'ultima occasione per entrambe a questo punto è il London Popfest di marzo. Trasferta?

Nessun commento: