giovedì 8 novembre 2012

The Yawns

The Yawns

Non so se si possa considerare una vera e propria scena, ma la quantità di band inglesi che nelle ultime stagioni ha fatto uscire bei dischi pieni di suoni che ti aspetteresti invece da formazioni Made In USA è davvero notevole. Alla lista si possono ora aggiungere questi giovani Yawns, che rientrano anche nella sempre più nutrita categoria "band dal nome impossibile da googlare". Provengono da Glasgow, anzi come ci tengono a specificare, dal "South Side of Glasgow. The best side". Quattro ragazzi e una ragazza, chitarre che ricordano spesso e volentieri certe pigre melodie dei Real Estate o dei Twerps (Butterfleyes), ma che sanno farsi anche più ruvide e pavementiane. Voci seppellite dai riverberi come si conviene, e riff dopo riff a tratti emerge qualcosa di Anni Novanta, tra Dinosaur Jr e Lemonheads, vedi Gav's Memory o la magnifica I Win. Se vogliamo anche spendere la parola "slacker" direi che non è fuori luogo. L'album si può scaricare da Bandcamp secondo la formula "name your price", e a me sta piacendo un sacco.

(mp3) The Yawns - I Win

Nessun commento: