mercoledì 24 ottobre 2012

Un'adolescenza lunga un secolo (reprise)

A Century of Covers - Belle and Sebasian Tribute - by Kirsten's Postcard

Non ho ricordi molto felici del 2006, ma a volte ti accorgi che da lontano tante cose sbiadiscono e alcune addirittura sembrano migliori. Così, quando qualche attimo fa mi sono ritrovato sullo schermo questa copertina così familiare ho avuto un sussulto di tenerezza.
A Century of Covers, la compilation tributo ai Belle & Sebastian che all'epoca mise assieme (e in free download!) la piccola net-label Kirsten's Postcard (un'avventura finita troppo presto) fu un momento davvero bello, di quelli che uniscono tra molti sorrisi persone lontane, come abbiamo imparato che succedeva all'epoca dei blog.
Molti di quei blog poi si sono persi, molti link oggi non collegano più nulla. Ma le canzoni per fortuna sono un'altra cosa, e Breakfast Jumpers (blog oggi iperattivo e indispensabile per seguire cosa succede nella scena indipendente italiana) ha fatto benissimo a proporre una "ristampa digitale" di quella compilation. In scaletta c'erano nomi come Perturbazione, Billie The Vision & The Dancers, Mixtapes & Cellmates, Bob Corn, Le Man Avec Les Lunettes, Canadians e molti altri, insieme a una introduzione di Carlo Bordone.
Trovate tutte le info qui, compreso streaming e download. E grazie di cuore, ancora dopo un sacco di anni, a tutti quelli che contribuirono.


4 commenti:

Anonimo ha detto...

racconto una cosa tanto enzo mi lascia. in quel periodo si faceva i cazzoni a radio onda d'urto e intervistai Giuseppe riguardo a questa cpl, ci racconto una cosa bellissima sul front e il back della cpl, li paragonò ai due lati dei B&S, un po danzerecci e un poco malinconici ... off line mi disse poi di aver assolutamente improvvisato, una idea che gli era venuta proprio mentre gli uscivano le parole di bocca :) ... uno dei ricordi piu magici del 2006 (giuseppe se era una cazzata e invece stavi leggendo non dirmelo sarebbe come dirmi che babbo natale non esiste!)
pad

francesco ha detto...

che bella questa compilation.

per chi l'ha curata, per chi ci ha speso del tempo, per chi ci ha suonato, sappiate che è stata (e continua ad essere) davvero una grandiosa fonte di sorrisi.
non so, dentro ci si sentivano distintamente la insana passione per idee apparentemente folli, lo spirito diy, la dedizione con cui tutti i gruppi avevano partecipato, l'amore per i b&s e tutto ciò la rendevano davvero speciale.
francesco

giuseppe ha detto...

Alessandro, ma che cazzata! Ero al cinema, mi pare, mi ero completamente dimenticato dell'intervista! Avevo improvvisato totalmente, ed era stato bello!!!! Grazie per quest'estate: il cd di Ant che mi hai mandato bellissimo...
Giuseppe

e. ha detto...

Giuseppe, Padda, vi voglio bene ragazzi.
Francesco grazie davvero per le belle parole, mi unisco anche io :)
ciao, e.