martedì 14 febbraio 2012

Polaroids From the Web

"The best music is what you are going to listen to next" edition



- "What has come to be known as indie music cannot be recorded and released in places where people are absolutely independen": un articolo un po' erratico, per così dire, di Joseph Fisher su PopMatters che forse non argomenta alla perfezione ma centra comunque un punto importante: "My Indie Is Not a Centerfold, Nor Is It Indie".

- Il futuro della musica è nella "nuvola" e in tutti quei mirabolanti servizi di streaming di cui parliamo da mesi? Forse sì, se per futuro intendiamo uno scenario senza soldi.

- Amate anche voi gli A Classic Education? Dovrete farne a meno per un paio di mesi perché stanno per partire per un nuovo e lunghissimo tour americano: fino ad aprile in giro con Cloud Nithings e a suonare con nomi del calibro di Ganglians, Shimmering Stars e Gold Bears.

- "Sull’epica forza dell’inerzia e la storica fedeltà dell’animale cane": si intitola Tunnel ed è il nuovo bellissimo racconto di Capra dei Gazebo Penguins sulle pagine di Vita Di Legno.

- E a proposito dei Gazebo, è appena uscito il nuovo magnifico video della strepitosa Senza di te. Vedetelo qui e cantiamo tutti assieme "è poi è tutto un ricordare le cose meglio di com'erano davvero / di quando avevamo qualche anno di meno".

- Se invece qualcuno sente il bisogno di trattare il tema San Valentino in modo più convenzionale, eccovi la rubrica di Henry Rollins sul L.A. Times "For Those Suffering Valentine's Day Heartbreak"

(photo by Kekkoz)

Nessun commento: