martedì 31 gennaio 2012

Un metro

Sono arrivato a Bologna ora. Sono cadute due dita di neve sporca e il treno aveva già quasi un'ora di ritardo. In Piazza Santo Stefano c'è già una truppa di treppiedi di fotografi, non oso immaginare Instagram, questa sera sarà un inferno.
Ma siamo fortunati: è il 2012, d'ora in poi quando vedremo scendere anche soltanto un fiocco, ci verrà sempre in mente "Tutte le volte che nevica ne viene un metro":

Nessun commento: