venerdì 30 dicembre 2011

I'm neurotic

Terry Malts
Mi ricordo una notte di un paio di mesi fa, era tardissimo, hai presente quando finisci a comprare roba su internet, di notte, tardissimo? Ecco, io mi ero appena reso conto di non possedere i sette pollici dei Terry Malts. Sì, lo so, prima avevano fatto uscire anche una cassetta, però in quel momento io avevo in mente solo i sette pollici dei Terry Malts. Stavo ormai per andare a lavarmi i denti e spegnere tutto, ma poi sono tornato indietro e lì, così, su due piedi ho comprato i due sette pollici dei Terry Malts, I'm Neurotic e Something About You, tutti in una volta. Non stavo ascoltando altro da un bel po', ero stufo anche di Soundcloud, e sentivo che quei due sette pollici dei Terry Malts dovevano essere miei. E da quando i due sette pollici dei Terry Malts sono arrivati a casa mia e sono diventati i miei sette pollici dei Terry Malts girano spesso sul mio vecchio giradischi, con la puntina che scende piano sui vinili (uno è nero e l'altro è rosa), e appena comincia una canzone penso sempre che la puntina si è rovinata, o che i fili dietro alle casse sono messi male, perché il suono è così, così deturpato, ma poi controllo la puntina e controllo i fili, e tutto è come dovrebbe essere, e allora quello è proprio il suono dei Terry Malts: deturpato, sporco e veloce. E in mezzo nasconde delle melodie nervose, quelle che mi fanno agitare le braccia nervosamente, le chitarre friggono, si agitano anche loro, si agita la voce che ha dei riverberi e io agito le braccia ancora più nervosamente. La musica dei Terry Malts mi fa diventare nervoso ma mi piace molto. Sembra di ferro. A febbraio mi dicono che uscirà il loro album di debutto Killing Time, ci sono dentro anche alcune delle canzoni dei sette pollici dei Terry Malts, e anche alcune della cassetta, ma credo che comprerò anche l'album dei Terry Malts. Mi piace già molto.

(mp3): Terry Malts - Something About You

Nessun commento: