venerdì 1 aprile 2011

You can see me if you're tall


Gli Yuck non sono fighi. Questo è il video più noioso che non finirai di guardare oggi. Quel palco è fin troppo grande, il SXSW forse non è il posto migliore per giudicare una band dal vivo, loro ciondolano e non fanno nulla di speciale mentre suonano, né tra una canzone e l'altra. C'è soltanto la loro musica, e quella mi è bastata e mi ha tenuto lì per tutti i quaranta minuti di questo concerto filmato e registrato da NPR. C'è soltanto del vecchio indie rock, caro vecchio indie rock. Prevedibile finché vuoi, riconoscibile fino in fondo, costruito a tavolino come dice qualcuno, chissà, non m'importa. Ancora non ho trovato qualcosa che per me funzioni meglio, "you can mean that much to me". Rumorosi e sentimentali, gli Yuck sanno far funzionare questo gioco risaputo come pochi altri al momento: per niente fighi, un po' noiosi, ma si meritano tutto l'hype che li circonda.


PS: L'altro giorno hanno messo on line il lato B del loro ultimo singolo Get Away (avevate già visto, vero, il filologico video perfettamente in stile Alternative Nation?). Si tratta di un inedito non contenuto nell'album. Ecco, se questa Doctors In My Bed è "un mezzo scarto", allora mi domando cos'altro ci dovremo aspettare da questi quattro sbarbi inglesi.



(grazie a Fede per la segnalazione del concerto)

4 commenti:

GluE ha detto...

1 luglio all'Hanabi!

Retro T Shirt ha detto...

Cool :-)

r. ha detto...

il video è noiosissimo, si, cosí noioso che è la terza volta che lo utilizzo come colonna sonora del preparoilpranzo!

stu ha detto...

io l'ho guardato fino alla fine,non mi è sembrato così noioso.
Magari il cantante se ha così poca voglia di suonare può rimanere a casa la prossima volta però.