giovedì 6 gennaio 2011

Crushin'


Secondo l'Urban Dictionary "sourpatch" vuol dire "to do something horrible to a person and then give them a hug and smile". D'altra parte in America esiste anche una nota marca di dolcetti gommosi chiamata proprio "Sour Patch Kids". Basteranno un paio di informazioni random a rendere l'idea della musica agrodolce della band chiamata Sourpatch? Dubito, ma poco importa. Ho appena scoperto il loro album di debutto Crushin' (pubblicato da Happy Happy Birthday To Me), anche se è uscito un anno fa, e ha fatto diventare questa giornata molto meno grigia.
Tre ragazze e un ragazzo (alla batteria) da San Josè, California. Da quel che si può sentire nutrono un grande amore per nomi come Talulah Gosh, Tiger Trap e Shop Assistants, oppure, per venire ad anni più vicini, per le All Girl Summer Fun Band. Pop con chitarre veloci che si tingono di punk e cori che ti fanno sentire in vacanza: non è mai troppo tardi.

(mp3): Sourpatch - It's So Strange

1 commento:

gecco ha detto...

ma quello nella foto è il barone dove hanno girato il video le vibrazioni?