martedì 21 dicembre 2010

Etichette discografiche per scambisti


Se uno ti dicesse che "crede che il vero spirito di un’etichetta discografica risieda nella possibilità di far incontrare i propri artisti, di farli conoscere e invitarli a collaborare vicendevolmente: è dall’ibridazione che nascono quasi sempre le cose più sorprendenti", gli sorrideresti pieno di comprensione e gli daresti una pacca sulla spalla. Son cose che a volte si dicono, sull'onda di qualche ingenuo entusiasmo, e poi passano.
Invece quelli di Trovarobato, che sono bravi per davvero, ci hanno costruito su una filosofia, una compilation e una brillante serie di uscite discografiche.
La label con base a Bologna annuncia infatti la nascita di Parade, collana di dischi destinati "soprattutto alla ricerca nell'ambito della forma canzone". Si parte con Trovarobato Songswap, compilation in free download (ma è disponibile anche la pratica musicassetta) che vede 14 tra band e artisti di casa alle prese con brani l’uno dell’altro.
Il qui presente blogghetto ha l'onore di partecipare a una serie di anteprime che potete trovare anche su Italian Embassy, Inkiostro e Stereogram. Poi a partire da mercoledì 22, e per tutta la settimana natalizia, l'intera compilation sarà in streaming sul sito di XL, e infine arriverà sul sito tutto rinnovato della Trovarobato.
La canzone in offerta qui (thanks to Pelodia) è Rustling di Samuel Katarro tradotta e reinterpretata da Dino Fumaretto:

4 commenti:

Rupert ha detto...

Se posso permettermi una precisazione: il testo di Katarro è stato molto liberamente tradotto da Valentina Parasecolo e Elia Billoni (interprete di Dino Fumaretto). Grazie! Rupert Pasta -stilista/musicista d'avanguardia

Rupert ha detto...

Ho precisato la faccenda della traduzione perché Billoni conosce due parole d'inglese, perciò se il testo in italiano è efficace non è certo merito suo. Sempre Vostro Rupert Pasta (stilista/musicista d'avanguardia)

elia ha detto...

Rupert, con una pignoleria che col tempo si fa sempre più tendenziosa, ha fatto bene a precisare; questa è comunque solo un'anteprima, quando verrà pubblicata la compilation in toto non mancheranno i credits, e quindi (anche) la libera traduzione firmata da me e naturalmente da Parasecolo. Elia Billoni

e. ha detto...

Rupert, Elia, grazie delle vostre precisazioni.

ciao, e.