giovedì 18 novembre 2010

Sciabarabarappa


Mi scrive Andrea Tramonte della Here I Stay, etichetta sarda che da queste parti conosciamo bene (June, Bob Corn, Trees Of Mint, Comaneci...). Ha da poco lanciato un nuovo progetto, chiamato On2Sides e dedicato solamente alla pubblicazione di cassette. La sua terza uscita è l'omonimo ep di debutto del duo cagliaritano Everybody Tesla.
La foto qui sopra rende bene l'immagine della loro musica. Dicono di muoversi tra Fuck Buttons, Silver Apples e Animal Collective, ma io ci sento un'entropia elettronica scatenata e molto divertita. Da un lato la sperimentazione dilatata, dall'altro una cadenza pop sempre pronta a emergere, in mezzo - a mettere d'accordo tutti - un ecumenico amore per la legna, come illustra bene la seconda parte di Bee Twin Mountains e la corsa a rotta di collo di Sleep Here.
Quattro tracce più una bonus, già apparsa nella compilation di presentazione dell'etichetta, ed è qui che mi incuriosisco davvero. L'impossibile titolo Sciabarabarappa schiude una frenetica follia indiepop come forse solo i Bearsuit da giovani ci avevano regalato, con cinque minuti di esilarante cartone animato tutto voci stridule, drum machine scoppiettante e ukulele seviziato.

(mp3): Everybody Tesla - Sciabarabarappa

1 commento:

Anonimo ha detto...

BUILLA