giovedì 17 dicembre 2009

Su polaroid canzoni su polaroid

Allo, Darlin'
Avevo trovato quasi per caso un suo assurdo ep su cd-r intitolato Henry Rollins Don't Dance un paio di estati fa all'Indietracks Festival. Canzoncine all'ukulele registrate in cameretta, la batteria prestata da qualche amico e giocatoli sparsi sul pavimento. Era divertente, con quella tenerezza che ti faceva pensare fosse un regalo fatto a mano apposta per te.
La primavera scorsa avevamo saputo che Allo, Darlin' era entrata nella scuderia della Fortuna Pop!, e ora arriva la prima anticipazione di quello che sarà il suo album di debutto, previsto per il prossimo febbraio.
Si intitola The Polaroid Song, e non poteva quindi non finire su questo blog. Esce in 7'' e le prime cento copie conterranno anche vere polaroid, utili anche per partecipare a un concorso che vede in palio un concerto a casa vostra della stessa Allo, Darlin' (uhm, mi ricorda qualcosa).
Una melodia sbarazzina, a quanto pare ispirata dalla decisione della Polaroid di terminare la produzione delle storiche pellicole, e la cui ambizione è quella di sembrare uscita dalla colonna sonora di un film di John Hughes. Permesso accordato. Non male anche la b-side Will You Please Spend New Year's With Me?, che si muove tra i Moldy Peaches e le Rough Bunnies più sentimentali.
L'etichetta londinese è poi così generosa da mettere le canzoni anche in free download. Say cheese!

>>>(mp3): Allo, Darlin' - The Polaroid Song
>>>(mp3): Allo, Darlin' - I Wanna Be Sedated (Ramones cover)

4 commenti:

Anonimo ha detto...

il costo delle pellicole polaroid ormai fuori produzione è da denuncia. perchè ci fanno questo?
uno, in fondo, vorrebbe solo sentirsi di nuovo un piccolo fotografo in erba.

e.

Fede ha detto...

non per contaminare di malizia un post indiepop sulla candida Allo Darlin' (che mi piace pure) ma... ma è imbarazzante confrontare questa canzone con "Plenty Is Never Enough" dei Tenement Halls.

e. ha detto...

Anonimo: per le pellicole da qualche tempo è partita questa iniziativa
http://www.the-impossible-project.com/
:-)

Fede: anche secondo me Allo Darlin farebbe meglio a restare su binari un po' più lo-fi, ma non ho capito il paragone da dove salta fuori.

ciao, e.

Fede ha detto...

no, il paragone tra i due artisti non c'è. il senso del commento era che le due canzoni si assomigliano, troppo.