venerdì 22 maggio 2009

re: Playlist #3

Inutile - opuscolo letterarioInutile - opuscolo letterario è un mensile autoprodotto che si trova sia in pdf sia su carta: un elegante A3 che piegato diventa più piccolo di una polaroid: da una parte rivista, dall'altra poster.
Come ogni mese, in mezzo ai loro racconti, recensioni e poesie, hanno pensato di mettere una rubrica di canzoni da scaricare per accompagnare la lettura, e hanno gentilmente invitato noi.
Potete ascoltare la piccola playlist qui.

1) Crystal Stilts - Love Is a Wave
Come stare seduti in spiaggia per la prima volta all'inizio della stagione, sfiorando la sabbia tiepida, ancora con i jeans e le scarpe e già un gran sorriso al sole.
2)
Dirty Projectors - Stillness Is the Move
A volte il ritmo incontra le canzoni da cameretta, come nel nuovo lavoro di Dave Longstreth. R'n'B per nerd, in pratica.
3)
Passion Pit - Sleepyhead
Capita che la Fagotta perda la bussola e si convinca di essere ancora una ventenne. Allora ascolta dischi incredibilmente tamarri.
4)
God Help The Girl - Come Monday Night
Ritorna Stuart Murdoch dei Belle & Sebastian con un disco tutto suo pieno di affascinanti fanciulle, pop elegante alla Burt Bacharach e qualche idea per un film.
5) Hatcham Social - Sidewalk
Ambigui languori inglesi Anni Ottanta. A volte anche l'ora del té riesce a essere particolarmente morbosa.
6) Elvis Perkins in Dearland - 1 2 3 Goodbye
La musica di Elvis Perkins è talmente evocativa che stavo per parlarvi di campi di grano e dell'odore di erba tagliata. Vi risparmiamo. Buon ascolto.

Nessun commento: