giovedì 12 marzo 2009

Too fake


Come dice Max, oggi se non hai fake non sei nessuno. Mind Chaos, album d'esordio degli Hockey era uscito l'autunno scorso ma io non me ne sono accorto fino a quando ho visto per caso il nuovo video del singolo Too Fake. La clip, a dire il vero, è abbastanza vacua (ennesima band di ragazzi carucci e stropicciati, vestiti bene e pettinati meglio), ma la canzone mi ha colpito per come riesce a passare in meno di un minuto da un attacco alla LCD Soundsystem a un ritornello strappato quasi Strokes, mettendo in mezzo un'aria pomposa e un po' antipatica da U2 / Killers / Razorlight. Insomma, l'apoteosi del fake, davvero. Non mi meraviglierei se diventasse un tormentone della prossima estate.
Il resto dell'album ha un paio di potenziali seguiti, tenendosi in equilibrio tra pose Kooks e passi tranquilli più Phoenix: una spanna sopra le altre Song Away, con qualcosa dei Talking Heads Anni Ottanta, non a caso la band in passato ha collaborato con Jerry Harrison.

>>>(mp3): Hockey - Too Fake (radio edit)

3 commenti:

and ha detto...

non se ne può più di gruppi del genere...

e. ha detto...

And: sull'idea di gruppi ti posso anche seguire, ma di canzoni così temo non ci libereremo molto presto :)
ciao, e.

chiara ha detto...

Sono tutto su niente.