lunedì 2 marzo 2009

"Couldn't lose our youth"

If you like everything, there's nothing left to love!
«Go out, create, and don't wait: don't give your dreams away, don't you think it's great to be alive today?»
Il blog statunitense Skatterbrain sceglie questi versi dei Comet Gain come bandiera per la sua compilation If you like everything, there's nothing left to love!, e io non posso fare a meno di lasciarmi entusiasmare.
La tracklist è abbastanza sensazionale, e basterebbero i due inediti di Pants Yell! e di Pains of Being Pure at Heart per conquistarmi, ma si rivelano notevoli anche i contributi di Garlands, Parallelograms e Sugarplums.
Molti nomi sono per me assolute novità, e c'è parecchio materiale da approfondire (Brown Recluse Sings e Foxgloves). Indiepop esile, perlopiù fatto di chitarre vecchia scuola, malinconicamente jangling, quelle che non smettono mai di farmi stare bene.
Cd confezionato a mano, tiratura limitata a 150 copie, 8 dollari.

>>>(mp3): Pants Yell! - Cold Hands, You Make Me Nervous

Nessun commento: