mercoledì 19 novembre 2008

6 Domande Valide con Paul Pieretto



Benvenuti nella nuova rubrica firmata Valido!
Il vostro reporter preferito intervisterà dal suo salotto ospiti sempre nuovi e prestigiosi per imparare nuove intriganti curiosità sul loro conto. Il tutto in sei rapide e stuzzicanti domande!
Oggi abbiamo con noi PAUL PIERETTO, bassista con i Settlefish e gli A Classic Education, attualmente impegnato in un faticoso ma gratificante tour europeo con questi ultimi.


1) Si può dire che ormai siete di casa anche negli UK: quali sono i VIP più simpatici e antipatici che avete conosciuto durante gli afterparty?

Quando il signor Bacco prende il sopravvento sono tutti simpaticissimi.
Gli afterparty londinesi migliori rimangono quelli con i Fanfarlo e Banjo Or Freakout al Trisha's a Soho, pasteggiando, non ci crederai, a Birra Moretti e Stella.
Gli incontri ravvicinati del terzo tipo però danno anch'essi soddisfazione, quelli in cui vorresti dire qualcosa di interessante con un perfetto Estuary English, e invece arriva solo qualche sillaba strascicata stile "ho appena respirato dal mio palloncino di Elio"... all'attivo abbiamo un breve scambio di frikkate con Jónsi dei Sigur Ros, una timida richiesta di dedica e conseguente stretta di mano da parte di Luca a Johnny Marr! Per la serie brindisi invece annoveriamo birre calde in una carrozza del treno ferma, insieme a Glenn Johnson dei Piano Magic, ma l'episodio migliore rimane comunque, la bevuta di champagne gentilmente offerta da Colin Stetson e conseguente cheers con tutta la sua band, anche se questa forse non vale perchè avvenuta a Ferrara.

2) È vero che il vostro frontman Jonathan Clancy vi ha imposto Giulia alle tastiere mentre voi invece insistevate per Paul Shaffer del David Letterman Show?

Guarda ho sempre sostenuto che un musicista totalmente privo di capelli sul palco potesse funzionare, quanto meno da mirrorball involontaria, quando gli sparano, ad altezza uomo, le strobo contro.
Luca e Jon non erano molto d'accordo, neanche con le seconde scelte (sempre proposte dal sottoscritto e soprattutto del maestro):
- Klaus Schulze, non quagliava, visto che si rifiutava di suonare il piano, e voleva utilizzare solo il mellotron
- il maestro Alessandro Alessandro (purtroppo non è più in attività)
- un ologramma di Franco Bracardi del Maurizio Costanzo Show (vuoi mettere lo smoking bianco?)

3) Da quando sei famoso e milionario, qual è stata la tua spesa più stravagante?

Ho eliminato l'acquisto di cioccolata normale, lasciando il posto esclusivamente solo a cioccolatini all'Albana passito e Formaggio di Fossa (non sto scherzando).
Decine di Vodka Tonic in un locale a Marrakesh, praticamente ghiaccio, con un po' di tonica.
Calzini, centinaia di calzini.

4) Carlo Pastore, noto VJ di MTV, ha suscitato polemiche con la sua controversa definizione di DIY: in casa tua, chi monta le mensole?

Anche tu interessato a questa storia del "Fallo da solo"?
Quando monto le mensole in casa, cerco di essere il più meticoloso possibile, prima faccio i buchi con una punta piccola, la cambio e allargo il buco, utilizzo la livella... Però non mi fido mai fino in fondo, quindi per verificare che sopportino il peso dei vinili mi appendo e il risultato è che si sradicano dal muro o si frantuma il trucciolare di cui sono fatte. Quando le ha montate mio suocero, ho potuto fare esercizi ginnici stile Yuri Chechi su quelle assi.

5) Hai mai avuto esperienze paranormali?

Mi lascio stupire dalle romantiche coincidenze. Quando ad esempio, non senti la tua amata da svariati giorni e decidi in maniera totalmente casuale di cedere alla tentazione di chiamarla, e scopri che il telefono è occupato perchè lei sta cercando di chiamarti nello stesso preciso momento!
O più semplicemente quando avviene il classico incontro a 1000 km da casa con un amico che abita al tuo stesso numero civico; in prima battuta mi fa pensare a banalità stile "quanto è piccolo il mondo!", ed in seconda battuta rimango basito e con la bocca stile acchiappa mosche pensando al perchè di tutto ciò. Naturalmente in tutti e due i casi ci vuole un buon drink, subito dopo.

6) Sei mai stato attaccato da un animale selvatico?

Sì, tutte le mattine in cui mi faccio la barba, mi attacco da solo.

>>>(mp3): A Classic Education - We Can Always Run to Hawaii

11 commenti:

Francesco ha detto...

applausi. a tutti e due.

Lorenzo ha detto...

grandissimo PP

Paola ha detto...

proprio bella questa intervista :)

Anonimo ha detto...

(Faccio la voce fuori dal coro come ha fatto qualcun altro per Obama) se cerchi AUTOREFERENZIALITA' su Wikipedia viene fuori un link a questo blog.
La battuta sul diy è da bagaglino.
La prossima volta scrivi BBUCIO DE CULO che fa più effetto.

Valido ha detto...

"se cerchi AUTOREFERENZIALITA' su Wikipedia viene fuori un link a questo blog"

Davvero??? questo e non questo? Mi chiedo dove sto sbagliando...

Per il resto e' chiaro che non hai capito lo spirito della rubrica, vorrebbero essere TUTTE battute stile bagaglino (o Paolo Limiti per la precisione), il fatto che tu lasci intuire che tutte le altre ti facciano ridere un po' mi preoccupa. Ma del resto siamo in un paese dove i film di Vanzina (quelli dove ripetono "bbucio de culo") fanno miliardi...

E hai fatto bene a non firmarti, perche' se scopro chi sei ti picchio cosi' forte da farti maledire il giorno in cui ti sei azzardato a lasciare un commento simile, e poi ti sputtano con gli amici/parenti.

Anonimo ha detto...

Guarda posso pure firmarmi o non firmarmi ma non me la menare con la storia dei commenti anonimi e che te mi meni bla bla e storie da blog bla bla che non hai a che fare con un 16 enne brufoloso e nerd e nemmeno con uno che si caca sotto per una minaccia lasciata su un blog.
Fai a meno di sprecare il tuo tempo a rispondere che sono sicuro che hai di meglio da fare.

"Bbucio di culo" tra l'altro è una citazione della Sit com Boris, guarda su google e fatti una kultura...

e. ha detto...

Se prendi sul serio Valido quando scrive "ti vengo a menare perché non ti sei firmato" non sai usare internet.

Sulla questione "sprecare il tuo tempo" riflettici meglio. La risposta è dentro di te.

ciao, e.

Valido ha detto...

Boris sulla BBC non lo danno

Anonimo ha detto...

Scaricalo su emule.
Per il resto, internet lo so usare, basta accendere il pc e clikkare due volte sull'icona di firefox.
Certo che avete uno humor molto britannico.

Per la risposta a "sprecare il tuo tempo" vedendo due risposte dopo rispettivamente 7 e 11 minuti mi fa intuire molte cose, ci rifletto poi vi esplicito la mia risposta.

e. ha detto...

È facile, Blogspot ti invia una mail ogni volta che qualcuno lascia un commento.
Se contengono la parola "autoreferenzialità" fanno 100 punti.

"Sprecare il tuo tempo" = dedicare parte della domenica a lasciare commenti su blog che ti stanno antipatici e che non cambieranno per via di qualche commento anonimo.

Poi di sicuro sei anche intelligente, apprezzi Boris e sai usare Emule, però dai, perché portare avanti questa conversazione?

Valido ha detto...

parlate per voi, io ho una DeLorean