martedì 14 ottobre 2008

Un post un po' post-it

Giorni pieni, pochi aggiornamenti, ne approfitto per recuperare anche qui sul blog un paio di piccole segnalazioni fatte sulle pagine di Vitaminic.

Je Suis Animal- Je Suis Animal, anglo-norvegesi innamorati dei Broadcast che riescono a tenere assieme una vena Sixties (Syd Barret e Velvet Underground su tutti) con certi Ottanta indiepop (Shop Assistants e Talulah Gosh). L'esordio Self Taught Magic From A Book crea atmosfere psichedeliche suggestive anche per chi come me non tollera troppo la psichedelia. Piccola curiosità: sulla pagina MySpace la band cita tra le proprie influenze anche Le Orme.
>>>Leggi la rece
>>>(mp3): Secret Place


Snailhouse- Snailhouse è un progetto che il canadese Mike Feuerstack porta avanti dalla metà degli Anni Novanta. Parliamo di un limpido folk rock dal piglio maturo, molto confortevole, per così dire. Dentro questo nuovo album, intitolato Lies on the Prize, ci sono anche Jeremy Gara degli Arcade Fire e Julie Doiron. Oltre al bel songwriting, amo come la voce di Feuerstack si appoggia calda su certi versi ("I think I really lost myself"...).
Da segnalare anche che Snailhouse sarà in tour in Italia a fine novembre: il 27 ancora TBA, il 28 al Locomotiv Club di Bologna, il 29 al MEI di Faenza e il 30 al Mattatoio di Carpi (MO).
>>>Leggi la rece
>>>(mp3): (Not) Supertitious

Nessun commento: