martedì 22 gennaio 2008

Good night or goodbye?

Here comes the part
where I open my heart
and no one
wants to hear about it


Lo so, lo so: non si dovrebbero mai citare versi dei Pants Yell! al di fuori della propria cameretta, ma su Vitaminic io e Nur ci siamo lasciati andare a un bel po' di sentimentalismi per la recensione a quattro mani dedicata ad Alison Statton, l'ultimo superlativo album della band del Massachusetts.
Non aggiungo altro. Vi lascio soltanto con Shoreham Kent, la traccia più corta del disco, centoventi secondi frenetici e smithsiani che frullano malinconie in formato Postcard Records.

Even if you said to me: "I'm not happy"
even if you said to me: "You're not right"
there's only one reason why I came here
and it's to tell you "Good night"


>>>(mp3): Shoreham Kent

Nessun commento: