martedì 3 luglio 2007

Nerds on the dancefloor
Intervista ai Calcutta Bubbles
 Calcutta Bubbles
Non credo di avere mai rivisto Kids di Larry Clark, eppure è un film che mi torna in mente spesso. È capitato anche quando mi sono imbattuto nella pagina myspace dei Calcutta Bubbles, e mi sono perso a guardare quelle foto che sembravano ritagliate dal booklet di Paul's Boutique o Check Your Head.
Avevo pochi anni di meno dei Calcutta quando uscirono quegli album, e mi ricordo i pomeriggi passati a casa di Peeddoo, a tenere tra le mani quelle copertine, rimettendo sempre da capo la puntina.
La musica dei Calcutta Bubbles c'entra poco sia con Kids che con i Beastie Boys, almeno in senso stretto. Ma lo stile e l'immaginazione di questi tre ragazzi di Ravenna mi entusiasmano alla stessa maniera. Certo, forse per ora è più una questione di attitudine che di risultati concreti, e la parola "acerbo" è ancora appropriata. Eppure le qualità ci sono, verranno fuori, voi alla loro età avete fatto di meglio?
E poi, dei kids di Ravenna che si mettono a pensare a come suonare electro sporca e funk a questa maniera, girando in skate, ricoprendo di tags il loro cammino e di flyer il loro fotolog, avranno sempre la mia simpatia, stima e supporto. Ci sarà tempo per affinare la legna.
L'intro del loro album parte dichiarando "i Calcutta fanno casino", e non dovrebbero mai suonare in nessuna altra maniera.

[aggiornamento del 25 maggio 2009: l'intervista ai Calcutta Bubbles è stata rimossa su richiesta della band]


>>>(mp3) Wanted Machine
>>>(mp3) Nerds On The Dancefloor
>>> Scarica tutto Burgertronic Short

12 commenti:

chris ha detto...

conosco i calcutta solo di nome, visto che mi hanno riempito l'hana bi di tag (quando li becco linculo...)
delitto perfetto spaccano davvero e questa sera si prevede una jam con i kill the vultures. wow !
scusa l'intrusione .
see you soon

pit ha detto...

chris...pit nn ne sa niente! le ho viste anche io...
ma nella crew siamo veramente in tanti...
oddio dato che stasera venivo...mi "linculerai"?

enver ha detto...

Enzo sei il Cino Tortorella dell'indie! :)

bravi sti ragazzi

save ha detto...

grandi CBS

chris ha detto...

pit, è risaputo che sono pigro per cui ti faccio inc...

presentati al mio cospetto quando arrivi.

Anonimo ha detto...

A me sembrano decisamente trascurabili. Ma proprio tanto.

ebi ha detto...

Ah ah, e tu trascurali!


(Si ricorda di leggere i post prima di commentare, e di firmarsi dopo aver commentato, Yo.)

fefe. ha detto...

Da amica e "fotografa" del gruppo, sono fermamente convinta che questi ragazzi ne faranno di strada.
Li ho sempre supportati, sin dall'inizio e non me ne sono mai pentita, trascurarli MAI, anche perchè ne sanno abbastanza, nonostante la loro età.

dai chris mettiamola così: ci sono scritte peggiori in quel dell'hanabi!

YO!

fefe.

Dariella. ha detto...

...rezpect!

Zonda ha detto...

Ora attendiamo un'intervista agli "Elefantissimi" Clever Square :)

Zonda ha detto...

Finito di leggere l'intervista. Che dire. Sono contento che gli anni ottanta abbiano lasciato qualcosa di sostanzioso per gli affamati di musica e non siano spariti in una bolla

gec/tcs ha detto...

cbs fichi, pit sparacazzate però.. maivero che nella crew siete tanti ahahahhaha! comunque bravissimi, sempre detto io, sin dai tempi di "grazia di dio".. cia cia :)