giovedì 2 novembre 2006

Lanzafame

 Tap Tap - 'Lanzafame' Sir Thomas Sander proviene da Reading, Gran Bretagna, ed è membro della band Pete & The Pirates: questo è praticamente tutto ciò che si riesce a sapere via Google a proposito di chi ha dato vita al progetto Tap Tap.
L'altra dato, quello decisivo per quanto mi riguarda, è che il loro album di debutto, intitolato Lanzafame, è pubblicato dalla Catbird Records, una garanzia.
Queste undici canzoni si muovono sul sentiero ampiamente battuto che va dagli Arcade Fire ai Wolf Parade, senza inventare nulla ma mettendoci una bella energia e soluzioni melodiche sempre incisive. Interessanti le deviazioni che vanno a parare ora dalle parti di certi Beach Boys nevrotici, ora dalle parti di Pixies in vena di euforia.
Tra quelle chitarre appuntite e quelle fisarmoniche malferme, si respira un'aria di nobiltà decaduta, con parenti sfaccendati che passano il fine settimana nella tenuta della zia da cui sperano di ereditare, gatti in soggiorno, vicari in tutù e maggiordomi irreprensibili. Un album vittoriano, elegante e perdente, che forse sarebbe piaciuto a Wodehouse. Da ascoltare con l'ipod su un treno a vapore che viaggia nella campagna inglese.

>> mp3:
- 100,000 Thoughts
- Way To Go, Boy
- Here Cometh
- Little Match (Big Fire)

Nessun commento: