giovedì 15 agosto 2019

Indiepop Jukebox (Ferragosto 2019 version)

Nonostante in questi ultimi mesti giorni abbia avuto voglia di ascoltare quasi soltanto le canzoni di David Berman (ne riparleremo più avanti, davanti a un microfono), anche durante le vacanze del blog ci sono un sacco di nuove ottime uscite indiepop che meritano di essere segnalate. Ecco qui una mini playlist, giusto in tempo per Ferragosto!

AMY O - PLANET BLUE

▶️ Un pianeta blu con lenzuola di seta rosa per fare sogni sprofondati dentro un grande letto alla deriva: ci vorrebbe proprio in questa estate 2019! Umani desideri di evasione intergalattica nel singolo Planet Blue che anticipa la prossima uscita di Amy O, al secolo Amy Olsen, autrice di un bedroom pop tra Frankie Cosmos e certe cose classiche alla Rilo Kiley. Il terzo album della cantautrice di Bloomington, Indiana, si intitolerà Shell e uscirà il prossimo 25 ottobre.




HATER - Four Tries Down / It's A Mess

▶️ Ovunque io sia, nel mondo, la voce di Caroline Landahl eserciterà sempre su di me un richiamo irresistibile. I suoi Hater, a un anno di distanza dal magnifico doppio album Siesta, hanno annunciato l'uscita di un nuovo sette pollici: Four Tries Down / It's A Mess, due tracce che mescolano le due facce del loro carattere: il loro sguardo più austero e la malinconia struggente dei loro abbracci. Il lato A si può già ascoltare in anteprima e si apre con una chitarra incalzante, mentre la melodia sembra sfuggire fino a quando si scioglie nel ritornello, come se la canzone cercasse di convincere sé stessa: "Lift you up / No regrets / Steal your soul / Better solo". Sono conquistato al primo ascolto. Il nuovo singolo è in arrivo sempre su Fire Records il prossimo 6 settembre.





Glaze - GlazeTV

▶️ Da Austin, Texas, arriva il trio dei Glaze, li scopro con colpevole ritardo ma è già amore a prima vista: chitarre super fuzzy, ritmi forsennati, voci dissolte tra gli echi e la capacità di far esplodere il rumore al momento giusto. Il nuovo EP GlazeTV contiene quattro tracce, una meglio dell'altra.




SEAN O'HAGAN - On A Lonely Day (Ding, Dong)

▶️ Sean O'Hagan's dei leggendari High Llamas sta per tornare con un secondo album solista (il primo era uscito nel 1990 e si intitolava, guarda un po', proprio High Llamas). Questo nuovo Radum Calls, Radum Calls, la cui uscita è prevista per il prossimo 25 ottobre su Drag City, "nasce dalle recenti ossessioni ispirate da una nuova generazione di cantautori con cui O'Hagan ha collaborato negli ultimi anni", oltre che dai consueti riferimenti classici che possiamo aspettarci di trovare nei suoi lavori. Un buon esempio è questo singolo in anteprima, On A Lonely Day, che combina influenze Beach Boys con un tocco surreale un po' Divine Comedy.




The Flatmates -  Shut Up and Kiss Me

▶️ Gli storici Flatmates (che come forse saprete si sono riformati ormai da sei anni con la scatenata Lisa Bouvier alla voce) hanno annunciato un nuovo singolo, questa volta per la label indipendente greca Old Bad Habits. Questa nuova Shut Up And Kiss Me arriva dentro un sette pollici viola e ci riporta tutto quello per cui abbiamo sempre amato la cara band di Bristol: The Ramones meets The Ronettes!




topographies - Cherry Blossom

▶️ Se anche in pieno agosto non potete fare a meno di chitarre languide, strati di riverberi e melodie ipnotiche, allora il nuovo singolo dei Topographies fa al caso vostro. La band, che vede al suo interno musicisti dell'area di San Francisco provenienti da varie band (Coo Coo Birds, Your Friend, Solip, and To The Wedding...) ha appena pubblicato per il singles club della britannica Sonic Cathedral, questa Cherry Blossom di purissimo shoegaze.

Nessun commento: