martedì 23 settembre 2014

Summer of dreams


La declinazione più malinconica dell'ironia appartiene di certo all'indiepop. Un esempio: ritrovarsi nella mail una canzone intitolata Summer Of Dreams proprio il primo giorno d'autunno. La firmano i Pains Of Being Pure At Heart ed è una delle cinque bonus track contenute nella ristampa di Days of Abandon (su polaroid se ne era parlato qui dopo averli visti in concerto).
I sogni dell'estate sono ormai alle spalle, passate le foto sature di filtri dalle spiagge, ormai lontani i giorni in cui dire "All the dreams are you” riempiva il cuore. Non sappiamo se alla speranza “Tell me they are gonna come” l'estate di Kip Berman abbia dato una risposta. Nelle scintillanti chitarre di questa canzone è comunque rimasto impigliato un sorriso:


The Pains Of Being Pure - Summer Of Dreams

Nessun commento: