lunedì 24 febbraio 2014

MAP - Music Alliance Pact #65

Music Alliance Pact

Nonostante il gigantesco ritardo, anche questo mese non poteva mancare l'appuntamento con il progetto MAP - Music Alliance Pact, ovvero una trentina di blog di tutto il mondo che selezionano per voi una nuova band interessante del proprio Paese, ve la presentano e vi regalano una canzone. Un ottimo modo per scoprire nuova musica in modo non convenzionale. Per chi volesse capire di cosa stiamo parlando, questo è il riassunto delle puntate precedenti.

Tra i nomi che mi hanno incuriosito a questo giro:
- Hideo Nakasako, beatmaker giapponese che mescola ambient e un uso ipnotico dei sample;
- gli spagnoli Being Berber, con quell'umore un po' Death Cab For Cutie con un'aggiunta di elettronica (ma non ancora Postal Service);
- il folk intimo alla Iron & Wine del sud-coreano Big Phony;
- i messicani Los Blenders, con il loro strano e intrigante surf-glam;
- il dominicano Tornadu, e il suo misterioso post-punk a 8-bit;
In più, c'erano un paio di vecchie conoscenze di polaroid, come i britannici Johnny Foreigner, che continuano a mettere in pratica la lezione dei Los Campesinos con una bella energia, e gli scozzesi The Second Hand Marching Band, esuberanti come sempre.

L'italiano di questo mese è Sin/Cos, ovvero il nuovo progetto dell'infaticabile Maolo Torreggiani (My Awesome Mixtape / Quakers and Mormons). Parallelograms è un debutto compatto e a suo modo struggente: un suono elettronico che predilige un beat hip hop non troppo veloce, a volte claustrofobico a volte più malinconico ma sensuale, su cui si innesta una voce perennemente filtrata da autotune e harmonizer, utilizzata come fosse uno strumento e che diventa proprio colonna portante del disco. Il risultato è un soul sintetico di grande impatto, energico, a prima vista spiazzante, ma del resto Maolo ci ha sempre abituato a non farsi trovare mai dove ce lo saremmo aspettati, e a preferire continui scatti in avanti.
L'album è arricchito dalle collaborazioni con Laura Loriga (Mimes of Wine, Giardini di Mirò) e Vittorio Marchetti (Altre di B, Obagevi). Alla produzione, curatissima, Lorenzo "Godblesscomputers" Nada.

Questa è la playlist del MAP di Febbraio, compreso il link per scaricarla tutta in un colpo solo.

(mp3) Sin/Cos - Away

Nessun commento: