martedì 17 dicembre 2013

MAP - Music Alliance Pact #63

Music Alliance Pact

Ultimo appuntamento dell'anno con il progetto MAP - Music Alliance Pact, ovvero una trentina di blog di tutto il mondo che selezionano per voi una nuova band interessante del proprio Paese, ve la presentano e vi regalano una canzone. Un ottimo modo per scoprire nuova musica in modo non convenzionale. Per chi volesse capire di cosa stiamo parlando, questo è il riassunto delle puntate precedenti.

Tra i nomi che mi hanno incuriosito a questo giro: i cileni Ali B & The Mayan Warrior, che mi hanno ricordato quella gag di Uffie; l'electropop natalizio dei polacchi Armando Suzette; la voce del brasiliano Castello Branco, magari non troppo originale ma che fa venire voglia di mare; il folk intimo e al tempo stesso magniloquente del peruviano Daniel & The Dead End; gli austriaci Hella Comet, con il loro indie rock un po' Nineties; i dominicani Whitest Taino Alive che sembrano un po' la risposta latina a Tyler the Creator; e il doo-wop mutante della canadese Rebekah Higgs.

Gli italiani di questo mese sono i  Tempelhof, ovvero il duo di Mantova composto da Luciano Ermondi e Paolo Mazzacani. Il loro nuovo album Frozen Dancers uscito su Hell Yeah è un raccolta di suoni elettronici che non si pone limiti e parte per un lungo viaggio nello spazio profondo, riuscendo a tenere assieme IDM, shoegaze, house, ambient e tutto quel che serve a emozionare in assenza di gravità. Se non li avete ancora visti dal vivo questo disco è la cosa che, finora, meglio si avvicina ai loro concerti.

Questa è la playlist del MAP di Dicembre, compreso il link per scaricarla tutta in un colpo solo.  

(mp3) Tempelhof - Change

Nessun commento: