mercoledì 17 luglio 2013

MAP - Music Alliance Pact #58

Music Alliance Pact

Torna dopo una piccola pausa (chiedo venia) l'appuntamento con il progetto MAP - Music Alliance Pact: oltre una trentina di blog di tutto il mondo hanno selezionato per voi una nuova band interessante del proprio Paese, ve la presentano e vi regalano una canzone. Un ottimo modo per scoprire nuova musica in modo non convenzionale. Per chi volesse capire di cosa stiamo parlando, questo è il riassunto delle puntate precedenti.

A questo giro, molto opportinamente, un sacco di segnalazioni pop ed estive: comincio dai brasiliani Banda Uó, il cui pezzo ha la struttura del tormentone da spiaggia ma in qualche modo con quel cantato in portoghese sono disposto a tollerarlo; l'estone Barthol Lo Mejor suona electro fluorescente e senza fronzoli perfetta per muovere la testa mentre il barista pesta il ghiaccio del vostro mojito; i danesi Bodebrixensono una vecchia conoscenza di questo blog, dagli anni d'oro della Scandinavia, e questo nuovo singolo (esclusiva per il MAP) li vede più balearici che mai; i giapponesi k■nie suonano un'elettronica luminosa e piena di sorprese, assolutamente affascinante; l'australiano Kins viene giustamente presentato citando Local Natives e Alt-J e in effetti, nonostante l'effetto "già sentito", ha un buon potenziale commerciale; stessa cosa si può dire, in ambito cantautorale, per il portoghese Noiserv, bella voce e molta eleganza; e infine i già noti statunitensi Trails And Ways, con il loro sognante tropicalismo.

Gli italiani di questo mese sono i Wolther Goes Stranger. Se li avete già visti dal vivo sapete quale potenza e carica ormonale sanno sprigionare. Il loro album di debutto Love Can't Talk (pubblicato da La Barberia) è una bella sintesi del loro impetuoso electropop, ma sottile nel muoversi tra la festa del dancefloor e la complicità della dark room, e vede alcune prestigiose collaborazioni, da Federico Fiumani dei Diaframma ad Alessandro Raina, da Setti a Jonathan Clancy. Ed è proprio la canzone che vede alla voce quest'ultimo quella che ho scelto, una Sixteen che ha un tiro degno degli Handsome Furs.

Questa è la playlist del MAP di Luglio, compreso il link per scaricarla tutta in un colpo solo.   

(mp3) Wolther Goes Stranger - Sixteen

Nessun commento: