lunedì 10 dicembre 2012

Pale Spectres

Pale Spectres

Non so davvero nulla della scena indiepop francesem ma questo'anno è la seconda bella scoperta (dopo i Doggy visti all'Indietracks) che proviene da quelle parti, e date le premesse sarebbe ora di saperne di più.
Intanto impariamo a conoscere meglio questi Pale Spectres, band parigina che cita The Wake nel nome, e non credo sia un caso. Suoni eredi di Sarah Records (Field Mice su tutti), con in più un certo graffio di chitarre alla Pains Of Being Pure At Heart. Dai primi demo si intuivano già ottime potenzialità, ma questa Better Than Love, contenuta nel cd allegato all'ultima fanzine della Cloudberry, è semplicemente esplosiva:

(mp3) Pale Spectres - Better Than Love

Nessun commento: