mercoledì 5 dicembre 2012

Letter of intent

Ducktails

Svegliarsi e trovare una nuova canzone di Ducktails è un'ottima maniera di incominciare la giornata. Mi incuriosisco un attimo perché il comunicato invita a passare dal sito di Vogue, ma la cosa prende senso quando parte la musica. Invece del rilassato indie rock a bassa fedeltà e dai tratti piuttosto psichedelici a cui ci avevano abituato le uscite precedenti di Matt Mondanile, ovvero qualcosa di più affine alla sua band di provenienza, i Real Estate, questa Letter Of Intent si presenta come un languido synth pop in battuta lenta da passerella, con una voce femminile e campionamenti di flauti (immancabili!) che svaporano. Pare che il nuovo disco (in uscita a gennaio su Domino e intitolato The Flower Lane) si muoverà su queste coordinate, e infatti abbondano le collaborazioni: Jessa Farkas dei Future Shuttle, Madeline Follin dei Cults e Ian Drennan dei Big Troubles alle voci, Joel Ford (Oneohtrix Point Never) al basso e Daniel Lopatin alle tastiere. Insomma, è un po' come conoscere una band nuova da capo, ma ascolto dopo ascolto la canzone seduce.

(mp3) Ducktails - Letter Of Intent

Nessun commento: