lunedì 11 giugno 2012

"Delusioni Primaverili"


Negli ultimi dieci anni, tutto ciò che è stato "scoperto" (o ri-scoperto), tutto quello che aveva una parvenza di "audacia" e "autenticità", ha avuto modo di risultare figo/interessante/valido molto più di quanto accadeva in passato, e soprattutto, ha avuto modo di poter essere proposto a un pubblico non esclusivamente di nicchia. Cos’è cambiato adesso rispetto a dieci anni fa? Poco niente, ma credo siamo arrivati al punto in cui se semo magnati tutto.

Vice Magazine che finge di prendersela con gli hipster fa abbastanza ridere, però è interessante vedere come arrivi a tradurre a modo suo certe stesse riflessioni "retromaniache" di Reynolds. Là era il tentativo di cercare un senso al presente, qui è più un "che noia quest'anno il Primavera, Barcellona non è più quella di quando ero giovane", però i discorsi a un certo livello sembrano correre paralleli.
 
[foto di peepingtom75]

Nessun commento: