mercoledì 1 febbraio 2012

Your love makes me nauseous

Terry Malts
Tra radio e blog ve lo sto dicendo da un po': i Terry Malts stanno per buttare fuori uno dei dischi dell'anno.
A chi mi chiedeva come suonassero non riuscivo a dare una risposta che mi soddisfacesse: c'entrava un'urgenza punk, una gloriosa unione di melodie e rumore, un suono abrasivo e nevrotico che sembra uscire in bianco e nero, e tutto quel genere di cose che fanno di una banda di perdenti come i Terry Malts dei beniamini al primo ascolto.
Ora sul San Francisco Bay Guardian Online, testata che leggo assolutamente ogni giorno, ho trovato l'etichetta definitiva per descriverli: Black Tambourine Flag. Quando l'ho capita ho telefonato in redazione per complimentarmi.
L'album di debutto dei Terry Malts Killing Time sarà pubblicato il prossimo mese per Slumberland e questa ne è una nuova formidabile anticipazione, Nauseous:

2 commenti:

matte ha detto...

me digging this shit

e. ha detto...

and I appreciate it! :-)