mercoledì 15 dicembre 2010

Polaroids From the Web

"The lo-fi aesthetic is heavily stylised"

- Avevo già segnalato The Celestial Café, libro che raccoglie i diari on-line di Stuart Murdoch, ma nell'intervista su Pitchfork si mostra quale sia il vero selling point: "Whenever I was writing the diary, I was writing it for a Belle and Sebastian fan. I don't mean that in a condescending way. I just felt like having conversations with them, and this was my way of doing it. Also, I didn't have a girlfriend at the time. I was living on my own, and quite often I find that at the end of the day, it is quite nice to address your thoughts to somebody".

- Le major stanno "rubando" le polaroid sbiadite all'estetica chillwave con un paio d'anni di ritardo? Intanto Toro Y Moi pubblica un nuovo singolo e nonostante stia prendendo una piega sempre più Jamiroquai non è niente male
(mp3): Toro Y Moi - Still Sound

- A proposito, nel weekend del Giorno del Ringraziamento, negli Stati Uniti, il Dipartimento della Homeland Security ha chiuso un'ottantina di blog musicali (senza preavviso) per violazione del copyright: "a spokesman for the Recording Industry of Association of America, which represents the major music labels, said it had worked with ICE and other federal agencies in identifying infringing sites".

- Da queste parti non penserà alla classifica dei dischi dell'anno fino alla prossima settimana, ma intanto c'è quella stilata da (vita di) legno, una bella ispirazione e un'ottima lettura.

- Pledgemusic, Tubeify, Songkick, Viinyl: io conosco solo queste, ma Hypebot ne elenca anche altre tra Le Dieci Più Interessanti e Innovative Start-Up Musicali del 2010.

- I dieci migliori libri musicali dell'anno secondo il LA Times. L'età media dei soggetti e/o degli autori è un po' preoccupante.

- Immancabile: The Most Bloggable Moments of 2k10 di Hipster Runoff.

- Li hanno già segnalati tutti, ma sono talmente emozionanti che un link voglio lasciarcelo pure io: i video della prima serata di Sonoinlista by Pronti Al Peggio, con gli A Classic Education dal vivo, le ballerine in bianco e nero e la cover di Sam Cooke. Stile.

Nessun commento: