lunedì 24 maggio 2010

It's a matter of bombing


Ho saputo solo ieri che il tour italiano dei Radio Dept. è stato rimandato all'autunno. Davvero un peccato, almeno a due delle quattro date contavo di esserci, ma si sa che con la band svedese ci vuole sempre una gran pazienza.
Mi sono consolato con la scoperta di Style Wars, storico documentario del 1983 sulla pionieristica scena del writing newyorkese (si trova integralmente su YouTube). Grazie a Jukka (qui la sua recensione dell'album Clinging To A Scheme), ho realizzato da dove è preso quel campionamento che i Radio Dept. hanno piazzato in mezzo al loro ultimo singolo Never Follow Suit. Notare l'assonanza tra il titolo del disco e il nome del writer Skeme: coincidenza?
«It's a matter of bombing. Knowing that I can do it. Every time I get in the train, almost everyday I see my name. I say yea, you know it, I was there, I bombed it. It's for me, its not for nobody else to see it. I don't care about nobody else seein' it, or the fact if they can read it or not. It's for me and other graffiti writers, that we can read it. All these other people who don't write they are excluded, I don’t care about them. They don’t matter to me, its for us.»

>>>(mp3): The Radio Dept. - Never Follow Suit

1 commento:

Blogger.jinbo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.