lunedì 8 marzo 2010

"Tu pensi che abbia ancora senso di parlare di indie oggi?"

Sul blog di Patchanka ritrovate la bella intervista che Niccolò Vecchia ha fatto a Steve West, batterista dei Pavement. Super!
È veramente "una roba da Pavement" che la sua canzone preferita della band alla fine non sia inclusa nell'antologia Quarantine the Past, uscita da poco e già recensita con lodi un po' ovunque (tranne forse su SoundsXP).

Intanto è partito lo storico reunion tour (tappa a Bologna il prossimo 25 maggio) e ogni sorta di "memorabilia istantanea", video, foto e scalette letteralmente pochi minuti dopo la fine del concerto, si possono recuperare su Pavement Live 2010, tumblr lanciato dal giornalista Matthew Perpetua e già segnalato anche su La Belle Epop.

Due link per finire: il bel "nastrone" realizzato dallo staff di NPR con tutti i pezzi più classici, e la voce un po' fuori dal coro di Jukka dei Giardini d Mirò, che "non sarà della partita".

>>>(mp3): Pavement - Gold Soundz

1 commento:

ilblogdelladomenica ha detto...

io credo che l'indie abbia senso oggi tanto quanto la reunion dei pavement, eheh