mercoledì 21 ottobre 2009

"We start with the tradition with folk with italian elements"


Abbastanza straniante vedere i nostri Ex-Otago intervistati da Vice TV, mentre se ne vanno in giro per fattorie e colline, e tornano sulla spiaggia che aveva già fatto da scenografia al loro memorabile video di The Rhythm of the Night. Il giornalista svedese non sembra proprio a suo agio.

In altre news legate alla band genovese, come avrete ormai letto in ogni dove, prosegue l'iniziativa "Anche Io produco gli Ex-Otago" (io pure), con cui i ragazzi invitano alla sottoscrizione popolare per far uscire il loro prossimo disco.
Il titolo dell'album ancora non c'è, ma i lavori procedono e domani finiranno le sessioni di missaggio a Bergen, in Norvegia, dove gli Ex-Otago hanno registrato insieme a Davide Bertolini, bassista e produttore dei Kings of Convenience. Il primo singolo si intitolerà Marco Corre, e a quanto pare sarà «un omaggio al "corridore" Marco Olmo e alle sue incredibili, meravigliose imprese».

>>>(mp3): Ex-Otago - The Rhythm Of The Night (Corona cover)

5 commenti:

Marish ha detto...

...proudly producer.
marish
duebalordi.splinder.com

Anonimo ha detto...

Un commento scassaminchia: gli Ex Otago cantano in Inglese, Pernazza l'inglese lo parla col culo.

Chi glielo fa fare di cantare in inglese?!

J.

Anonimo ha detto...

PS
O forse adesso passano all'italiano?
("Marco Corre")

Ah: sono un contento possessore del loro primo disco : )

J

Anonimo ha detto...

divertente che abbiano sottotitolato solo chi poteva essere frainteso...

cap

basetta ha detto...

prossimo disco in italiano.
boom MEGAnews.
marco corre è commovente.
costa rica un inno.
degli altri pezzi non posso dire niente altrimenti mi fucilano...cmq sono solo hit, tranquilli.