domenica 20 settembre 2009

"La musica in televisione non la guarda nessuno"

Pausa pranzo con due video italiani fatti davvero molto bene (per quanto sarebbe necessario riflettere un po' su quale posto abbiano oggi, almeno in Italia, i clip musicali).

1) I triestini Trabant ci avevano fatto parecchio divertire un paio d'anni fa con Music 4 Losers e soprattutto con un bel po' di concerti e feste.
In attesa del nuovo disco che uscirà nel 2010, ecco questa dirompente Ah Oh Aficionados, per la regia di DanXzen.



2) Quando avevo presentato Il derubato che sorride, album di esordio dei Dadamatto, avevo scritto che "una delle caratteristiche più riuscite e uniche [della band] sembra proprio essere quella di riuscire a tradurre in canzoni una tensione tra la tenacia del sentimento che sfiora l’ossessione, da un lato, e una vena più crepuscolare, quasi introversa, dall’altro". Gli stessi elementi, in fondo, si possono ritrovare anche nel nuovo inquietante video per Marco se ne è andato, realizzato in Argentina dalla crew Trosso.

1 commento:

ilblogdelladomenica ha detto...

ma perché la musica bisognerebbe "guardarla"? non ne vedo la necessità...