mercoledì 17 giugno 2009

Free beats


(Qui sono giornate un po' tese, sperperate in una frivola negligenza. Anche un piccolo video aiuta a scacciare la sfiducia e a decidere che gli essere umani possono meritare ancora un sorriso - grazie a Giavasan)

Nessun commento: