sabato 30 maggio 2009

No hope kids?


La notizia di queste ore, almeno nel piccolo mondo indie, è il (forse prevedibile) collasso fisico e psicologico di Wavves al Primavera Festival.
Non è difficile prendere la cosa con ironia come fa Idolator, o sparare sulla croce rossa come fanno gli arrabbiatissimi commentatori di Brooklyn Vegan.
Ma nonostante io sia piuttosto preoccupato per il concerto di sabato prossimo a Milano all'interno dei Vitaminic Days (data unica in Italia - e dovrei pure mettere un po' di dischi), devo dire che apprezzo le doverose scuse che il giovane e, a quanto pare, piuttosto intossicato Nathan Williams ha scritto sul suo blog dopo l'incidente:
Nothing else I can do but apologize to everyone that has been affected by my poor decision making. I made a mistake. Not the first mistake I've made and it for sure wont be the last. I'm human. Don't know why I chose the biggest platform I could imagine to lose my shit, but that's life. You live and you learn.
(Grazie a Fede per la segnalazione)

>>>(mp3): No Hope Kids
>>>(mp3): Weed Demon

9 commenti:

pullo ha detto...

Cazzo lo stanno spompando. Suona troppa: Deve riposarsi un pò.
Poi è peggio di pete mi sa....ahahhha
Sfiga comunque. Wavves(forse) e blank dogs annulati.

Anonimo ha detto...

intanto ha già cancellato il primo concerto
http://pitchfork.com/news/35472-wavves-cancel-first-post-meltdown-show/
dia incrociate!!!

Anonimo ha detto...

intanto ha già cancellato il primo concerto
http://pitchfork.com/news/35472-wavves-cancel-first-post-meltdown-show/
dia incrociate!!!

j. ha detto...

le scuse le ha pure levate dal blog ora

e. ha detto...

Vabbè ma allora è proprio un babbo sto Nathan, come se non sapesse che esiste la cache di google. Ecco il suo post cancellato (e che per me faceva bene a lasciare su):


Primavera/Europe

I think in the back of my head I knew I wasn't exactly mentally healthy enough to continue to tour the way I have been since February. Honest truth is this has all happened so fast and I feel like the weight of it has been building for months now with what seems like a never ending touring and press schedule which includes absolutely zero time to myself. I'm sorry to everyone who has put effort into this and to everyone who supported me. Mixing ecstasy valium and xanax before having to play in front of thousands of people was one of the more poor decisions I've made(duh) and I realize my drinking has been a problem now for a good period of time. Nothing else I can do but apologize to everyone that has been affected by my poor decision making. I made a mistake. Not the first mistake I've made and it for sure wont be the last. I'm human. Don't know why I chose the biggest platform I could imagine to lose my shit, but that's life. You live and you learn.


In ogni caso, ha annullato tutte le successive date europee, compresa quella di Milano del 6 giugno.
In bocca al lupo!

JR ha detto...

mixing ecstasy valium xanax

poteva aggiungere big babol e la leggenda dell'aspirina con la cocacola e poi gli poteva dare di diritto il diploma di terza media.
eh, non ci sono piu' i drogati di una volta, soli sti pavidi emuli del tipo di mamma ho perso l'aereo.
un bel esen

Anonimo ha detto...

FAIL.

colas ha detto...

in effetti era un po' cotto.
Parecchio. Ha anche lanciato un paio di bicchieri pieni al suo batterista.
domani racconto per bene :D

Carlito ha detto...

Contributo video

http://www.youtube.com/watch?v=V3IxqXgchto