venerdì 6 febbraio 2009

I used to wander these streets

Come spesso succede, sabato sera vorrei essere almeno in tre o quattro posti contemporaneamente.

Billie The Vision & The DancersMi troverete al Bronson di Ravenna, dove avrò il piacere di mettere un po' di dischi insieme ai padroni di casa delle Indie Electro Sessions per il concerto di Billie The Vision & The Dancers.
La band svedese viene a presentare I Used to Wander These Streets, il suo quarto album in quattro anni, ora pubblicato anche in Italia dalla Tea Kettle Records.
Travestimenti sgangherati, sound come sempre debitore dei Belle & Sebastian, anche se questa volta con un mood più intimo, e consueto profluvio di testi da autobiografia romanzata. Imperdibili, come la bolgia che seguirà il concerto.

Stereo TotalAl Locomotiv Club di Bologna arrivano i cosmopoliti tedeschi Stereo Total. La band è ormai sulla breccia da una quindicina d'anni, ma il suo pop in bilico tra elettronica e punk da cameretta continua a divertire parecchio, come dimostrano l'ultimo album Paris-Berlin (scopro ora un 8 su Pitchfork, wow) e l'ep di cover poliglotte Plastico.
Dopo il live, Discomobile Athletic Party con Mayo e Cevo "athletic djs" (!) al mixer.

Porto Viro rulesDa Zuni, a Ferrara, Andrea "Mancho" Mancin, già bassista di My Awesome Mixtape, reduce dalla bella prova di ieri sera con il nuovo progetto Pilar Ternera di spalla a Oxford Collapse, si cimenterà in un dj set che lo vedrà sfidare Valvuloon Und Bubinoon (solo il cielo sa cosa voglia dire).
Pare che le coordinate saranno indie / kraut, ma come spesso succede da Zuni non si sa dove si va poi a finire ("metti tutti i generi che ti vengono in mente, blues, foxtrot... e scrivi che siamo due portoviresi di quelli che non hanno protestato").
Appuntamento all'ora dell'aperitivo, poi si tira avanti almeno fino alle due.


>>>(mp3): Stereo Total - L'amour à trois
>>>(mp3): Billie The Vision & The Dancers - Groovy

1 commento:

elisa ha detto...

L'altro giorno ho messo Groovy come suoneria del cellulare, e adesso quasi quasi non rispondo perchè mi piace troppo.