lunedì 10 novembre 2008

La mia vita disegnata male

Gipi - 'LMVDM. La mia vita disegnata male'
(ho letto LMVDM. La mia vita disegnata male, il nuovo libro di Gipi, una storia che sembra tutta lo-fi, pieni di graffi e punk, raccontata sempre sul filo dell'understatement, e che invece all'improvviso ti prende a sberle di poesia. Se persino un ignorante di fumetti come me vi consiglia questo libro, potete anche passare in edicola e darci un'occhiata.)

8 commenti:

nick carter ha detto...

letto nel week-end tutto d'un fiato.
la prima parte (quasi metà) sotto casa in auto mentre attendevo che si risvegliasse alice (ricordi la vostra ascoltatrice giovane giovane? Ora ha un anno e due mesi la piccola) che si era addormentata durante il giro per la spesa del sabato mattina.
BELLISSIMO! CONSIGLIATISSIMO!
Uno dei più bei romanzi dell'ultimo anno (citando dal blog di Sofri)
CIAO
Luca B.

Anonimo ha detto...

comprato stamani e rintracciato stranamente alla prima edicola - ah, la provincia - poi se ne parla, bella anche questa striscia di GIPI
http://farm4.static.flickr.com/3038/3008613316_4185b5dbf2_b.jpg

saluti dalla provincia
andrea

Anonimo ha detto...

non solo in edicola!

Anonimo ha detto...

Bravo Enzo! Sono fiero di te...;)))

eMA!

JR ha detto...

idolo

Anonimo ha detto...

io l'ho comprato nel posto meno provincia del mondo- le messaggerie di milano- e letto d'un fiato fra palazzi e cantieri. la mia provincia è tornata tutta così velocemente da farmi girare la testa.

Francesco ha detto...

non posso che essere d'accordo (con un pizzico di orgoglio)

e. ha detto...

Nick Carter: ci ho messo un paio di giorni ma finalmente ho ritrovato quel tuo commento del dicembre scorso, sotto il live dei Settlefish. Grazie, sono contento che passi ancora da queste parti e che Alice cresca bene.
Un abbraccio a tutti e due :-)

Francesco, avete fatto tutti davvero un bel lavoro :)

@ tutti gli altri: come dicevo, non sono un lettore di fumetti, ma questo è veramente un libro bellissimo, e sono contento che sia apprezzato.

caio, e.