mercoledì 22 ottobre 2008

Onwards and upwards

SituationistsDa Sheffield, mi scrive la giovane band dei Situationists, invitando all'ascolto del loro prossimo Onwards and Upwards EP. Invito che accetto ben volentieri, dato che il loro sound ricorda al primo colpo l'urgenza spigolosa e il nervosismo fratturato di Futureheads e Hot Club De Paris, nomi da queste parti sempre molto apprezzati, e in più aggiunge una certa morbidezza di voce e melodie che lì può far accostare ai Maccabees.
Se da un lato i Situationists forse devono ancora trovare una loro strada precisa e originale, dall'altro si può tranquillamente dire che le quattro tracce di questo ep (in uscita su Tough Love - che aveva già pubblicato anche i nostri Disco Drive in UK) sono di sicuro un buon biglietto da visita. Teniamoli d'occhio e vediamo come crescono.

>>>(mp3): Situationists - Onwards and Upwards

Nessun commento: