venerdì 15 febbraio 2008

Streghe a Mornington Crescent

Sbrighiamo la routine in partenza.

- Uomini brutti: ho visto i Les Savy Fav, e ne ho parlato su Vitaminic. Tim Harrington è il fiero e indiscutibile imperatore della categoria, roba che non c'è nemmeno gusto, e la band cerca fondamentalmente di non distogliere troppo l'attenzione dalla sua bruttezza invadente.

- Uomini belli: ho visto Black Francis. È ufficialmente l'autore dell'idea più stronza dell'anno: organizza con scarso preavviso un concerto gratis al pomeriggio in un posto da 100 persone, e i pezzi migliori li fa lì. E alla sera, per chi ha pagato, Bluefinger e il Seven Fingers EP integrali senza bis. Vaffanculo. Si salva solo perchè è bello.

Dando quindi per scontato che i Queens of the Stone Age non vi interessano (altra band che ha sposato il credo "tutto l'ultimo album e il resto forse e controvoglia"), veniamo al dunque.
Oggi a Londonwatch vi presentiamo le Ipso Facto, quartetto di ragazze con base londinese attualmente circondate da un buon buzz, e già con il giro di amicizie giuste (tra cui il Dev - che non posso fare un post senza citarlo - e Theoretical Girl, di cui compongono la backing band).
Il loro look & sound è del tipo che stimola le descrizioni più creative, e il mio umile contributo è il seguente: sono la progenie nata dalle Elastica e dagli alieni del Villaggio dei Dannati, ingaggiate per un film di Tim Burton in bianco e nero sul CBGB (...olè!).
Oppure più semplicemente sono il lato oscuro delle Those Dancing Days. Ovvero: wave, horror-garage, psichedelia, un campionario ben scelto di cliché goth e, là dove ti aspetteresti un po' di teatralità alla Siouxsie, l'irresistibile monoespressività di Rosalie Cunningham.
Mercoledì sera sono salite sul palco del Koko senza sorridere, senza salutare, dando le spalle, e perdendo un buon 6/7 minuti a risistemare la strumentazione senza rispetto, con un misto tra spocchia e timidezza assolutamente naturale.
Io mi sono innamorato di Samantha Valentine, che suona il basso annoiata e a gambe incrociate come se stesse aspettando l'autobus, ma ne sposerei tranquillamente subito una a caso.
Attualmente suonano in zona un giorno sì e uno no, per cui c'è tempo.
Intanto sparatevi Balderdash, che in camera mia è già un riempipista:

Ipso Facto - Balderdash



>>>(video): Les Savy Fav - Patty Lee (live on Conan O'Brian)
>>>(video): Black Francis - I Sent Away
>>>(video): Ipso Facto - Harmonise

7 commenti:

e. ha detto...

Non lo avrei mai detto ma mi stati trascinando in questa cosa delle Ipso Facto... Io aggiungerei anche il nome delle Electrelane ma "lato oscuro delle Those Dancing Days" è imbattibile!
grazie Valido!
ciao,
e.

Valido ha detto...

Io ormai mi immagino le Ipso Facto e le Those Dancing Days che si sfidano a colpi di magia bianca e nera tipo Sailor Moon...

chris ha detto...

e così dopo quella su lightspeed champion vi lascio un'altra primizia:
theoretical girls al bronson sabato 12 aprile.

ciao
chris

e. ha detto...

ah ottime news come sempre :)
ci si vede domani sera,
e.

colas ha detto...

mai una volta che la buona notizia riguarda Black Francis
:(

Anais ha detto...

accidenti.
ipso facto sono state a mezzo passo dal mattatoio.
ma non disperiamo...

Valido ha detto...

Noooooooooo le Ipso Facto a Carpi! Fatemi un fischio quando combinate queste cose che ho una scusa per attaccare bottone e poi scendo con loro... breve tour delle chiese sconsacrate del circondario, cena da Scazza, concerto, birra piccola all'Inferno e via