venerdì 4 gennaio 2008

It's all a joke

British Sea PowerÈ tutto uno scherzo. L'anno nuovo, il nuovo calendario e gli appuntamenti già in agenda per settimane. È tutto uno scherzo. Quello che ti manca, quello che ti insegue e quello che hai scordato. È tutto uno scherzo. La neve che si è sciolta, il lavoro che riprende, l'influenza che non passa, le fotografie in cui non ti riconosci, il numero di telefono sbagliato, le medicine ritirate dal mercato, le risposte che non hai.
Ognuno sta scuotendo nel vento la propria bandiera, e non è vero che non te ne accorgi solo perché non esci mai di casa. Ognuno vuole piantare la propria bandiera e offrire boccali di birra ai barbari che arrivano appena un passo dopo.
Sventoliamo ancora le nostre bandiere al tempo che ricomincia, portentoso 2008, "it's all a joke".

>>>(mp3) British Sea Power - Waving Flags


[Waving Flags è il primo singolo tratto da Do You Like Rock Music?, nuovo e terzo album della band di Brighton. Dodici tracce grandiose e trascinanti che richiameranno molti paragoni con gli Arcade Fire. Fatto curioso se si considera che gli stessi BSP furono tra le prime ispirazioni per la band canadese. Spero di rivederli presto dal vivo dalle nostre parti. Nel 2003, sul palco del vecchio Estragon conciato come una trincea della Prima Guerra Mondiale furono a dir poco epici.]

7 commenti:

Maple Syrup Gigs ha detto...

grandi
"You're fractured and cold but your heart is unbroken
My favourite foremost coastal Antarctic shelf
Oh Larsen B, oh you can fall on me
Oh Larsen B, desalinate the barren sea

Oh I, I think it's over again
Like sawblades through the air
Your winter overture
Cut through everything, and now we're not so sure
Oh Larsen B, oh won't you fall on me?

You had twelve thousand years
And now it's all over
Five hundred billion tonnes of the purest pack ice and snow
Oh Larsen B, oh won't you fall on me?
Oh Larsen B, desalinate the barren sea

Oh I think it's the start of the end
Like sawblades through the air
Your winter overture
Cut through everything, and now we're not so sure"

len ha detto...

sei ancora sotto shock per il ritiro dal commercio dell'AULIN? si...so che è dura da accettare...però devi fartene una ragione...
E poi con lo Zerinol dovrebbe essere andata bene.
Io sono guarita la sera del 31....giusto in tempo....fiuuuu!!!
*

Anonimo ha detto...

ma non l'avevano ritirato soltanto in Irlanda? e in Italia aspettavano il morto?perchè tanto qua funziona cosi.....

matte ha detto...

ah, la risposta che cercavo da un po' di giorni. me lo procuro appena digito xvfuahyi e schiaccio pubblica il commento

Anonimo ha detto...

ma ai tempi del concerto all'estragon (di supporto agli interpol) ricordo dicesti nettamente che ti avevano fatto più che cagare!

ebi ha detto...

anonimo:
http://polaroid.blogspot.com/2003/04/turn-off-bright-lights-almeno-per-un.html

bye,
e.

Zonda ha detto...

Ho cominciato ad ascoltarli un po' per caso per Natale, arrabattandmi a recuperare la discografia in mp3. Gradevoli e molto eclettici. Uno dei maggiori ascolti di Stars in a Coma, fra l'altro...