giovedì 27 dicembre 2007

Slagsmålsklubben in Italia!

Finite le feste, passato il Natale-con-i-tuoi, basta con le cover indie di stagione e le compilation da scaricare: è tempo di lanciarsi nei riti pagani per il trapasso dell'anno. E per me non c'è modo migliore di propiziarli che nella baraonda nordica portata dagli Slagsmålsklubben, in tour in questi giorni in Italia e in arrivo al Bronson di Ravenna sabato 29 dicembre.
La band, che si divide tra Malmö e Berlino, prende il nome dalla traduzione svedese di "Fight Club" ed è composta (più o meno) da sei elementi e un numero incalcolabile di synth analogici, drum machine, consolle per videogiochi e birre.
Suonano quell'elettronica di solito definita 8bit o bitpop ma in realtà, soprattutto dal vivo, diventano qualcosa che si spinge parecchio oltre, verso la techno, il coro da stadio, il punk e la polka.
Slagsmalsklubben - Boss For LeaderGli SMK sono in giro dal 2001 e per dire quanto sono legato a questi sciabolati che suonano blip blip, uno dei loro innumerevoli progetti paralleli, i 50 Hertz, quelli con l'impeccabile "look da tennista Anni Settanta", furono il primo gruppo che vidi sul palco alla mia prima edizione di Emmaboda. E la gente intorno era totalmente impazzita.
Se volete farvi un'idea di cosa accadrà sabato al Bronson, qui trovate in download una live session registrata lo scorso aprile per la radio di Göteborg SRP3, qui potete vedere com'è stato il release party per l'ultimo album Boss For Leader al Debaser di Stoccolma, mentre qui c'è il video dove lo spilungone Frej collassa durante un'intervista.

Ad aprire la serata, arriverà il nostro Calorifer Is Very Hot, per presentare il debutto Marzipan In Zurich, e a seguire ci sarò anch'io a mettere un po' di dischi.
Ci si vede a banco!

>>>(mp3): Malmö Beach Night Party
>>>(mp3): Övningsköra
>>>(video): His Morning Promenade


(pic by tinamaria)

8 commenti:

len ha detto...

mi sembra che a collassare siano in due...
ehehe....
ci sarà da divertirsi!
a domani *

chris ha detto...

grazie per la splendida presentazione.
preludio alle ultime indie electro sessions 2008. il delirio continua.
e occhio alla giò

manuconta ha detto...

andrò anch'io questi svedesi dal nome impronunciabile, ma stavolta senza farmi millemila chilometri: suonano stasera qui a Pescara!
in(die)credibile.
spero sia solo uno di una lunga serie di eventi collaterali tra qui e il resto del mondo...

manuconta ha detto...

* mancava un "a sentire"

Anonimo ha detto...

len tesoroooo ma perchè non c'eri?

Anonimo ha detto...

CIAO ENZO POTRESTI POSTARE LA TUA CLASSIFICA PERSONALE DEI PEZZI MIGLIORI DEL 2007 SECODNO TE...OPUURE LA LISTA DI QUELLO CHE HAI MESSO SU AL BRONSON L'ULTIMA VOLTA CHE HAI SUONATO..DEVO SCOPRIRE IL TITOLO DI UN PEZZO CHE MI FA TROPPO BENE!!GRAZIE CARO E CONTINUA COSI !
s.

Anonimo ha detto...

ops perdonami gli errori!!

ebi ha detto...

Gentile anonima/o "S", per la classifica dei dischi del 2007 abbiamo scritto più o meno tutto qui:
http://polaroid.blogspot.com/2007/12/la-nostra-classifica-dei-dischi-del.html
mentre per quanto riguarda le singole canzoni, puoi consultare la paginona "Zeitgeist" di Vitaminic
http://www.vitaminic.it/category/zeitgeist/zeitgeist-2007/

Infine, per quello che ho suonato al Bronson, sinceramente non lo so, non ho una playlist definita prima di cominciare. Più o meno, che roba era?

ciao,
e.