giovedì 22 novembre 2007

Serate autunnali

Sopra Bologna è calata quella foschia novembrina che fa rintanare nelle sciarpe e cercare con le mani un'altra tazze di tè.
Arriva giusto in tempo, quindi, anche il doppio concerto di questa sera al Locomotiv Club, che vedrà sul palco gli Annie Hall e gli australiani Aviator Lane, band votate a un pop acustico dal respiro folk particolarmente disteso, perfetto per questa stagione.

I bresciani vengono a presentare il loro bell'album di debutto, quel Cloud Cuckoo Land di cui avevamo già parlato il mese scorso in radio.
In apertura, per la prima volta in Italia, suonerà il duo degli Aviator Lane, già compagno di tour di Low, Jason Molina e Sodastream. Il loro primo ep vedeva la collaborazione anche di Marty Brown degli Art Of Fighing, mentre il successivo album ha messo in evidenza l'amore per un sound alla Arab Strap fatto con molta passione.
Chissà se al Locomotiv servono anche un bel punch caldo.


>>>(mp3):
Annie Hall - Ghost's Legs
Annie Hall - Hugs & Kisses
Aviator Lane - Lengthways We'll Run
Aviator Lane - Sinking From the Corners

4 commenti:

Elisa ha detto...

Basterà Gone for good, per scaldarsi

[salve, sono una groupie della frase i've lost my mind and now i'm ready to go, 'cause i don't need anyone, but i'm feel better sleeping by your side]

G ha detto...

ciao, ti contatto grazie a suggerimanto del Dott. Sereni. Mi presento: sono Giulia, studio Scienze della comunicazione e dovrei fare una tesina sull'analisi dei blog. L'argomento a cui avevo pensato è il fenomeno della mortalità dei blog ma non riesco a trovare grandi spunti. Potresti darmi una mano, magari indirizzandomi verso qualche caso esemplare oppure se sai dove posso trovare qualcosa in merito. Mi piacerebbe anche sapere cosa ne pensi tu a riguardo. Grazie

G ha detto...

scusa ho notato solo ora la schifezza degli errori che ho fatto nel commento perchè non l'ho riletto prima....

ebi ha detto...

Elisa: spero le groupies siano state soddisfatte, gli Annies non si sono risparmiati!

Giulia: va bene, al "Dott. Sereni" non si può dire di no. Manda una mail all'indirizzo in alto e vediamo come posso dare una mano :)