giovedì 4 ottobre 2007

The Lodger remix

 The Lodger Dopo un paio di anni di ottimi sette pollici ed ep, a giugno The Lodger hanno fatto uscire Grown-Ups (qui la recensione di Indiepop.it, qui quella di Ondarock), album che tira le somme di una ancora breve quanto già promettente carriera: un "Single of the Week" con Steve Lamacq, tour con Long Blondes e imminente sbarco negli USA. La loro ricetta è semplice: guitar pop con melodie accattivanti e vorticose, erede della migliore tradizione brit.
Ora il trio di Leeds pubblica sul proprio myspace un remix di Getting Special, la canzone dedicata "to all the obvious people in this town", e lo curano proprio i concittadini Heads We Dance. Lavoro che non stravolge la natura della canzone, ma la puntella e la rinforza ai fianchi. Forse resta ancora troppo malinconica per la pista, ma magari si può spingere un po' sul tempo. «Can I just sit in my bedroom for the rest of my life?»


>>>(mp3): The Lodger - Getting Special (Heads We Dance remix)

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Caro Polaroid, perchè linkare solo la recensione di Indiepop (chiaramente ottima, come al solito) quando si sta facendo di tutto per "sdoganare" un po' di sano Indie Pop anche su webzines alquanto allergiche alla materia?
C'è una bella (non dovrei affatto dirlo io) recensione di questo album anche su Onda Rock.
Il link non lo metto, non volevo fare pubblicità. Se ti va inseriscilo tu stesso.
Grazie (e grazie per tutta la splendida musica che scopro sul tuo blog),

Francesco.

ebi ha detto...

Hello Francesco,
grazie a te per la segnalazione.
Non ho linkato la recensione di Ondarock perché ammetto di non averla letta (questo blogghetto non è onnisciente!).
Ora per sicurezza ho aggiunto Ondarock al feed reader.
Ciao, a presto,
Enzo