mercoledì 24 gennaio 2007

Viziosi Tunas

 Vice Magazine - The Literature Issue Leggere l'ultimo numero di Vice Magazine, il denso Literature Issue, anche durante un viaggio di lavoro, presenta i suoi vantaggi.
Le fanciulle più sveglie riconoscono il logo della testata e vi lanciano sorrisi. Le ragazze più mature si incuriosiscono per gli scritti di Palahniuk, Harmony Korine, Tibor Fischer e Richard Hell, fra gli altri. Voi, nel mezzo, con la vostra cravatta regimental e le cartelle stampa impilate con ordine, vi divertite con l'inaspettata intervista a Frabbo dei Tunas.

«... Quindi non sei della scuola degli artisti a 360 gradi: tipo canto in una band, dipingo quadri, faccio cortometraggi e scrivo narrativa?
Io a questi personaggi sinceramente ci cago sopra. Sono tutte stronzate. La parola artista non vuol dire più un cazzo. È la parola più inutile coniata da un essere umano per un altro essere umano»...

>>>(mp3) The Tunas - Indie Kids

5 commenti:

Anonimo ha detto...

sì,
il Frabbo sarà pure un non-artista
ma chiedetegli che studi a fatto!

Anonimo ha detto...

questa reazione nei confronti del termine artista e' schiocca, volutamente provocatoria-sai che effetto!-..che giusto giusto va bene per vice ...un giornale di merda. anche al bar dei vecchi dicono la stessa roba.
wow!

Anonimo ha detto...

Il Superfrabbo ha chiaramente reagito ad una simpatica provocazione. A quella domanda si poteva rispondere in due modi: o come avrebbe risposto il lettore medio di Vice: "Mah, si, ogni tanto scrivo. Giro dei corti con la mia coinquilina e mi ispiro a Godard. Faccio da assistente ad un caro amico regista di teatro beckettiano...". Oppure come ha risposto il Frabbo: esagerando.
Se qualcuno ha voluto leggere in quelle parole una sorta di provocazione di cazzetto, forse è perchè ha smesso di frequentare gente che non si avvale di questi tristi espedienti per far parlare di sè. Povero lui.
Comunque, Anonimo, cerca di limitarti coi puntini di sospensione e i trattini fra una parola ed un'altra, che...non-sei-mica-Céline-vecchio-!...
...
...

Davide Deitunas

cool face ha detto...

Caro anonimo #2,
forse avrei dovuto specificare PERCHE'la penso così per evitare una tua bocciatura morale così pesa, ma, al di là del fatto che lo spazio sul giornale è poco, non ne vedo francamente il motivo.Ho poi detto quello che pensavo, nessuna provocazione, e se proprio vuoi dire qualcosa dillo del mio antiquato e superficiale modo di pensare e reagire, ma fino a prova contraria, come diceva Enrico Montesano in un 45 giri promozionale del partito socialista:"Felice allegria, io la penso così!".E bona lè.

Frabbo

P.S. per l'anonimo #1: vigliacco, esci allo scoperto, che io e il mio diploma di maestro di pittura ti spacchiamo il culo!!

ebi ha detto...

Davide Deitunas - Anonimo#2: quindici zero.

Con "non-sei-mica-Céline-vecchio-!" ci farei delle spillette per il prossimo tour.

Frabbo: rock'n'roll!